Ricamo di Cipro (Lefkara)

Una oziosa domenica pomeriggio si è trasformata in una specie di caccia al tesoro molto divertente, dove cerchi una cosa e poi ti perdi a guardarne un’altra, e da cosa nasce cosa… e insomma, sai da dove sei partita, ma non sei sicura di dove arriverai. Tutta colpa di Andrea Ocello (bravissimo ricamatore) che ha …Continua a leggere

Workshop online

Ovvero, della capacità di adattamento. Corsi in presenza sospesi, prospettive a breve termine fosche, prospettive a medio termine nebulose… Il 2020, con il Covid19, non è stato certamente un buon anno per le attività, specialmente per quelle marginali come l’insegnamento del ricamo. La chiusura primaverile è arrivata un po’ tra capo e collo, e, anche …Continua a leggere

Ricamo giapponese: Embroidery Sculpture

Finito giusto in tempo, appena prima dell’inizio della teacher class (il corso di aggiornamento per insegnanti di ricamo giapponese), eccola qui, la mia “scultura ricamata”. Questo è il pezzo che venne pubblicato sulla copertina di Rakam, nel 2006, e che ha fatto innamorare del ricamo giapponese la mia maestra, Stefania Iacomi, e anche me. Qui …Continua a leggere

Val più la pratica…

…della grammatica. E chi la dura la vince. Siccome sono testarda, ho subito riprovato a fare l’anello da usare come base per la temari. Ho fatto tesoro degli errori precedenti. Ho utilizzato carta di spessore maggiore per fare le striscioline da arrotolare per l’anima dell’anello, e ne ho arrotolate una o due di più. Così, …Continua a leggere

Giocando con i fili e con gli avanzi

Agosto è arrivato velocemente, e, anche se so che dovrei iniziare a ragionare seriamente su come potrei organizzare in modo semplice ma funzionale i corsi di ricamo autunnali, non riesco a trovare lo spirito giusto e la concentrazione necessaria. Il mio cervello continua ad andare in panne, perso in un clima di incertezza continuo, e …Continua a leggere

Ricamo giapponese: embroidery sculpture

La prima metà dell’anno è già volata via. Un anno memorabile, come dicevo a gennaio, ma non nel senso che intendevo io – decisamente.Le grandi aspettative che nutrivo nei suoi confronti sono sparite tutte, e si sono tramutate in grandi assenze: assenza di certezze, assenza di stimoli, assenza di programmi… Mesi volatilizzati nell’attesa, mesi rubati. …Continua a leggere