Fare il primo passo

Sottotitolo: e vincere le proprie paure. L’antefatto: un paio di anni fa concordai con una carissima amica che le avrei ricamato un pezzo a sua scelta, e lei si innamorò a prima vista di un disegno bellissimo, con una significato toccante: l’elemento principale è il “pino miracoloso”, ovvero il pino sopravvissuto allo tsunami del 2011, …Continua a leggere

Una questione di equilibrio…

Disfare o non disfare, questo è il dilemma! Forse una delle più dibattute domande da ricamatrice è “devo disfare?” Qualcuna, con questa domanda, cerca solo una conferma ad una decisione già presa, e talvolta anche una risposta contraria non la fa desistere. Talvolta, invece, la domanda è posta con un po’ di timore e si …Continua a leggere

Ricamo giapponese, fase 10: Double Cypress Fans

Eccola qui, la mia fase 10, quella che segna il completamento del ciclo base di formazione del ricamo tradizionale giapponese. Il disegno dei due ventagli di legno di cipresso, sovrapposti e riccamente decorati, rimanda ai tradizionali ventagli di legno, dipinti e decorati, del 1400-1500.Qui un articolo sui diversi tipi di ventagli giapponesi. Dopo aver fatto …Continua a leggere

Ricamo giapponese, fase 10: buone nuove, cattive nuove

Ah, che giorni confusi! Mentre il coronavirus dilaga, le manifestazioni vengono rimandate, i viaggi aerei sottoposti a maggiori restrizioni… ecco che arriva anche la notizia che temevo: il viaggio in Giappone, organizzato dal Japonese Embroidery Center, viene rimandato al prossimo anno.Decisione che condivido, non essendoci le condizioni per poterlo fare con serenità e in sicurezza, …Continua a leggere

Ricamo giapponese, fase 10: quasi alla fine

A meno di un mese dalla partenza per il Giappone, sempre che il maledetto coronavirus non ci metta lo zampino, sono quasi alla fine della fase 10 “Double cypress fans”… Oggi ho completato il ventaglio in primo piano (yeeeehhh!) e non manca molto per completare anche quello in secondo piano: azzarderei una settimana e mezza …Continua a leggere