Da ditale a puntaspilli

Una tecnica che mi stuzzica, e alla quale mi piacerebbe riuscire a dedicare un po’ di più tempo, è quella che si usa per fare i ditali giapponesi (yubinuki). Variando la dimensione può essere utilizzata per realizzare anche oggetti diversi. Ho provato, partendo dall’anima di cartone di un rotolo di carta igienica, a farne uno …Continua a leggere

Un puntaspilli – ricamo Hedebo

Un mini-ciotola placcata argento, destinata in origine a diventare una bomboniera, ha aspettato il suo momento di gloria per molto tempo nascosta in un armadietto… La sua forma circolare e il suo bel decoro lungo il margine mi avevano da subito suggerito di trasformarla in un puntaspilli, ed ora finalmente è arrivato il suo momento …Continua a leggere

Ricamo tradizionale giapponese: fase 5

Finita, smontata dal telaio, montata su cartoncino pronta per il corniciaio… La fase 5 ha liberato il posto per la prossima fase 6, tra un mesetto circa (e non vedo l’ora!). La fase 5, come la precedente fase 4, è dedicata a riprendere in modo più completo e approfondito tecniche che avevamo già trovato nelle …Continua a leggere

La ghirlanda fiorita

Disegnata e ricamata per un corso intensivo tenuto a Bormio a maggio 2016, questa ghirlanda mi ha dato molta soddisfazione. E’ stato bello disegnarla, immaginandola colorata e sforzandomi di disporre i fiori in modo armonico. E’ stato bello scegliere i colori, immaginando il contrasto sulla stoffa grezza, cercando di rispettare l’aspetto naturale ma anche di …Continua a leggere

Settimana 3, della piccola amica

Prosegue il mio diario settimanale ricamato (per chi non sapesse cosa sto facendo e perché, qui c’è la spiegazione). Nel quadretto della seconda settimana c’era anche un po’ di cielo al tramonto, quando prende fuoco. Nel caso non si fosse capito, io sono una amante dei tramonti, e degli splendidi colori che regalano. Anche in …Continua a leggere

Settimana 2, o delle piccole scoperte

Prosegue il mio diario settimanale ricamato (per chi non sapesse cosa sto facendo e perché, qui c’è la spiegazione). Questa settimana il tempo è stato mutevole: un giorno il cielo era sereno e il tramonto è stato spettacolare, il giorno dopo era tutto grigio e aspettavamo la neve. Negli stessi giorni, uno sguardo alla clematide che …Continua a leggere

Un punto al giorno…. (più o meno)

Un’amica, Silvia, ha fatto una bella proposta nel gruppo Facebook SoloRicamo. Ispirata da un articolo (link nell’immagine sottostante) in cui si parla dell’iniziativa del 2016 “un anno di punti”, e visto che l’iniziativa è stata replicata per il 2017,  ha pensato che sarebbe stato interessante provare a fare qualcosa del genere e ha invitato le iscritte al …Continua a leggere

Poca spesa, tanta resa…

Succede che devo andare a un matrimonio. (Che poi, è una eternità che non vado a matrimoni, si sa come sono i periodi della vita… prima c’è l’ondata di matrimoni, poi c’è l’ondata di carrozzine e passeggini, poi c’è l’ondata di discussioni sui figli adolescenti, e via così…) Succede che ho trovato un vestito carino, che per …Continua a leggere