Diario

Settimana 45: un po’ per lavoro, un po’ per diletto…

Prosegue il mio diario settimanale ricamato (per chi non sapesse cosa sto facendo e perché, qui c’è la spiegazione).

Settimana volata via (come sempre, del resto!): un pranzo con amici, la lezione di giapponese, il corso di ricamo a Novara, una giornata di lavoro a Milano, un po’ di palestra, la riunione delle ambasciatrici di Cuore di Maglia, le prime nebbie e… oplà, ecco arrivata la domenica.

Il ricamo, tra un impegno e l’altro, è sempre un buon modo per chiudere la giornata, anche davanti alla tv.
Questa settimana sto lavorando a un cuscinetto portafedi, su commissione, e ho deciso – quindi – di sospendere il ricamo giapponese e di conservarlo per il fine settimana, alternando quindi il ricamo “da lavoro” e quello “da tempo libero”. Un buon modo per rispettare i tempi lavorativi e avere anche la gratificazione di giocare con le mie sete.

Nel quadratino di questa settimana, quindi, ho deciso di mettere qualche richiamo al ricamo d’Assia utilizzato per il cuscinetto portafedi. Con il vantaggio collaterale di risolvere il quadratino in pochi minuti ed evitare il rischio incombente di essere in ritardo anche questa settimana :D.

Settimana 45: un cuoricino