Settimana 20: il ritardo aguzza l’ingegno

Prosegue il mio diario settimanale ricamato (per chi non sapesse cosa sto facendo e perché, qui c’è la spiegazione).

Tanto per cambiare, sono ancora un po’ in ritardo con il quadratino n. 20… è già martedì, e stamattina – grazie ad una levata mattutina anticipata – ho iniziato il quadratino, per terminarlo al volo oggi pomeriggio.

La colpa è solo mia, che in questo periodo ho riempito l’agenda con diversi appuntamenti nei fine settimana, tempo che di solito invece dedico al ricamo.

Ma sabato scorso ho avuto un doppio impegno con la maglia e Cuore di Maglia, al mattino partecipando alla Festa della Famiglia del Comune di Novara e al pomeriggio con l’incontro mensile di maglia alla libreria IBS, sempre a Novara. Impegni entrambi piacevoli, in cui, tra una chiacchiera e l’altra, ho lavorato molto a maglia.

Così, visto il ritardo con il quadratino ricamato, ho messo un po’ di maglia anche qui. Micromaglia, in realtà, perché ho lavorato qualche riga di maglia legaccio utilizzando il perlé n. 8 e, come ferri, due “chiodi” da bigiotteria.

Applicato il chiodo in posizione, gli ho poi troncato la punta. E’ stato divertente e mi piace anche l’effetto finale. Il pezzettino lavorato a maglia è fissato solo in un punto in basso, giusto perché non si sollevi del tutto.

Settimana 20: un po’ di maglia
Settimana 20: un po’ di maglia