Diario

Workshop online

Ovvero, della capacità di adattamento.

Corsi in presenza sospesi, prospettive a breve termine fosche, prospettive a medio termine nebulose…

Il 2020, con il Covid19, non è stato certamente un buon anno per le attività, specialmente per quelle marginali come l’insegnamento del ricamo.

La chiusura primaverile è arrivata un po’ tra capo e collo, e, anche se avevo accarezzato l’idea di iniziare ad insegnare anche online, mi avevano trattenuto le difficoltà tecniche e il timore di non riuscire a fornire un adeguato supporto alle allieve.

Poi è arrivata la riapertura, l’estate, e la ripresa, anche se incerta, dei corsi in presenza a metà settembre. Illusione di breve durata: alla fine di ottobre ho dovuto sospendere i corsi, poco prima di diventare regione “rossa” ed inaugurare una nuova, presumibilmente lunga, stagione di sospensione delle lezione.

Nessuna scusa, questa volta, per non darmi da fare. E’ così, quindi, che, nella seconda metà di novembre, ho fatto partire il primo workshop online, dedicato al ricamo d’Assia. Organizzato e pubblicizzato su Facebook, è stato strutturato in modo da poter dare il massimo supporto alle partecipanti:

  • lezioni in diretta, una volta alla settimana
  • documentazione di supporto in formato pdf
  • verifica istantanea dei progressi durante la lezione
  • gruppo privato di supporto su facebook per tutta la durata del corso

La prima lezione ha sciolto gli ultimi dubbi, e ho iniziato quindi a preparare altri due workshop online, sempre a tema.

Il primo è una edizione speciale natalizia, con un assaggio di ricamo Hedebo.

Workshop online ricamo Hedebo

Due lezioni, da 2,5 ore l’una, documentazione da stampare, gruppo privato di supporto su Facebook.

Il secondo sarà pronto successivamente, e sarà dedicato al reticello.

La partecipazione è aperta anche a chi non è presente su Facebook, ma, ovviamente, non potrà usufruire del gruppo privato di supporto.

Se siete interessate, contattatemi per ulteriori informazioni.