Diario

Settimana 42: Loving Vincent

Prosegue il mio diario settimanale ricamato (per chi non sapesse cosa sto facendo e perché, qui c’è la spiegazione).

Questa settimana avrei potuto cercare di descrivere le prime nebbioline, sospese a mezz’aria, con la luce del sole che filtra e le disperde, oppure i colori e le impressioni riportate da una breve visita a Vicenza assieme al team di Rakam, oppure i decori dei kimono, raccontati da Rossella Marangoni nelle sue interessanti lezioni…
Ma la cosa più bella della settimana è stata l’emozione provata nel vedere il film “Loving Vincent”, al cinema.

Ho letto che sarà replicato il 20 novembre in tutta Italia, e in alcune sale probabilmente anche in altre date. Consiglio vivamente a chi ama i quadri di Vincent Van Gogh di andare a vederlo!

Il quadratino di questa settimana accoglie un proposito molto ambizioso: ricreare qualcosa che ricordi il grande pittore. Senza andare a riguardare i suoi quadri, la scelta dei colori non è stata semplicissima, ma ho deciso di avere *molta* fiducia nella mia memoria e, in ogni caso, di lasciare via libera alle impressioni e alle suggestioni rimaste in me dopo la visione del film.

Settimana 42: lavoro in corso

Ho ricamato con 4 fili di Mouliné, per dare spessore al ricamo, in modo da ricordare le pennellate pastose e dense del pittore.
La scelta della posizione del quadratino è stata un po’ meno casuale delle altre: è vero che ormai sono rimasti pochi spazi vuoti, ma mi piaceva l’idea di metterlo vicino sia ad un altro artista come Hokusai che aveva ispirato la prima settimana, sia vicino al girasole, fiore più volte ritratto da Van Gogh.

Settimana 42: imitando Van Gogh
Settimana 42: imitando Van Gogh