Diario

Settimana 36: dei giorni di festa

Prosegue il mio diario settimanale ricamato (per chi non sapesse cosa sto facendo e perché, qui c’è la spiegazione).

Questa settimana ha portato con sé cose belle e meno belle… Si è conclusa la settimana di festeggiamenti culminata con il Palio dl’Urmon, la festa che ogni anno vede gareggiare il paese diviso in otto rioni. E’ bello uscire la sera, anche solo per fare quattro passi, e vedere il paese animato dai giochi in piazza, dalle giostre, e dalla notte bianca.
Quest’anno, durante la notte bianca, ci sono stati anche i fuochi d’artificio: con il cellulare non potevo aspirare a fare fotografie spettacolari, ma un paio di scatti mi sono comunque piaciuti, specialmente questo che secondo me ha una atmosfera un po’ fatata:

Fairy night. #nottebianca #robbio #fireworks #fuochiartificiali

Un post condiviso da Stefania Bressan (@ste.bressan) in data:

Così, ho deciso di riprodurre questo, nel mio quadratino, e serbare un ricordo bello di questa settimana (anche se, ad essere pignole, la notte bianca è stata il venerdì della settimana prima), perché l’altro avvenimento di rilievo è stato un grosso incendio in un deposito di rifiuti, in un paese vicino, che è durato per più giorni, ammorbando l’aria a seconda di come girava il vento e causando non poca preoccupazione. A dire il vero, è iniziato mercoledì mattina e non sono neanche sicura se sia completamente spento, adesso, che è domenica.

Dovendo scegliere, preferisco ricordare cose belle, quindi… ecco i miei fuochi d’artificio, per i quale, ovviamente, ho scelto alcuni metallici Reflecta che mi sembrano particolarmente adatti.

Settimana 36: scelta dei fili
Settimana 36: i fuochi artificiali