alberelli di pigne
Diario

Albero di Natale con petali di pigna

Per questo progetto ringrazio Maria che mi ha gentilmente messo a disposizione le spiegazioni e l’immagine.


E’ un progetto adatto soprattutto ai bambini piu’ grandi. I piu’ piccoli possono collaborare per la raccolta delle pigne, o per la rifinitura con il glitter.

I bambini piu’ piccoli pero’ possono creare dei mini-alberelli di Natale, con dei piccoli vasetti di terracotta, delle pignette con le punte colorate con il glitter, sulle quali si possono incollare piccole decorazioni.


alberelli di pigne
Alberi di Natale con petali di pigna

Per la realizzazione di questi alberi di Natale, servono i petali di pigna. Conviene raccogliere direttamente i petali sotto agli alberi, e non cercare di staccarli dalle pigne (si staccano solo quelli piu’ esterni).

Una volta raccolti, vanno smistati in base alle dimensioni: si risparmiera’ tempo nella fase di incollaggio.

fasi di esecuzione degli alberelli
Fasi di esecuzione degli alberelli

Per il cono di base conviene utilizzare un cartoncino argentato o dorato, in modo che una volta fatto il cono, la parte interna sia gia’ pronta senza dover passarci lo spray.

I cordoncini di carta si ottengono arrotolando delle strisce di carta velina (da modelli), alte 20 cm.

Ogni cordoncino deve essere applicato con la colla a caldo, partendo dal basso, a una distanza di 2 cm l’uno dall’altro. La distanza va eventualmente ridotta in base alla dimensione dei petali.

I petali vanno incollati appoggiandoli al cordoncino di carta, mettendo la colla a circa meta’ del petalo.

Per rifinire si usa la vernice spray, che arriva dappertutto. Una volta asciutto, si passa sulla punta di ogni singolo petalo del glitter.Sorry, this post is not available in English language.

alberelli di pigne
Alberi di Natale con petali di pigna
fasi di esecuzione degli alberelli
Fasi di esecuzione degli alberelli