Vacanze & ricami/3 – le tre Parche

parche -moire - V&A Museum

Nella galleria degli arazzi del Victoria & Albert Museum è esposto un arazzo che non è strettamente correlato al ricamo, ma che mi è piaciuto perchè rappresenta il mito greco delle tre Parche (o Moire), figlie di Zeus e di Temi.

Ad esse era affidato il compito di eseguire il destino assegnato ad ogni persona.

  • Cloto, nome che in greco antico significa “io filo”, filava lo stame della  vita
  • Lachesi, che significa “destino”, lo svolgeva sul fuso
  • Atropo, che significa “inevitabile”, con lucide cesoie, lo recideva, inesorabile.

La lunghezza del filo corrispondeva alla lunghezza della vita dell’uomo.

Esse agivano spesso contro la volontà di Zeus. Ma tutti gli dei erano tenuti all’obbedienza nei loro confronti, in quanto la loro esistenza garantiva l’ordine dell’universo, al quale anche gli dei erano soggetti.

parche -moire - V&A Museum

Questo arazzo (Il trionfo della Morte o Le Tre Parche – 1510-20) è tessuto in lana e seta, con lo sfondo millefleurs. Da notare anche gli animaletti che assistono all’opera delle tre Parche. La foto non è molto buona a causa della scarsa illuminazione della sala.

Mi piace molto il paragone tra lo scorrere della vita e lo scorrere del filo tra le dita di Lachesi…