Ricamo,  Diario,  Galleria fotografica

Omaggio a Escher

Fino al 22 gennaio 2017, a Palazzo Reale a Milano, c’è una bella mostra su Escher.

Per una felice coincidenza, ero a Milano il primo giorno della mostra, e ho approfittato del fatto che non ci fossero code all’ingresso per visitarla subito.

Da sempre adoro le incisioni e i lavori grafici di questo artista, che ha giocato con la geometria trasformandola in arte.

Mi è anche venuto in mente che non ho mai pubblicato le foto di questo vecchio lavoro, fatto per un concorso, credo nel 2013.

Omaggio a Escher - legami di filo
Omaggio a Escher – legami di filo
Dettaglio
Dettaglio

Prendendo spunto dall’opera di Escher “Due mani”, ho immaginato due mani – una del passato e una del presente – che si stanno vicendevolmente ricamando.

Dettaglio
Dettaglio
Dettaglio
Dettaglio

E’ stato abbastanza impegnativo ricamare la mano “carnosa”, senza alcun modello se non la mia stessa mano, che osservavo da varie angolazioni man mano che procedevo con il lavoro.

Per la mano “disegnata” avrei voluto imitare i tratti della matita, ma non sono sicura di esserci riuscita molto bene. Forse dovrei vincere il timore che mi incute ricamare con il filo nero sulla stoffa bianca, e simulare un disegno a china.

Globalmente, comunque, sono ancora soddisfatta di quello che ho fatto, anche se, con il senno di poi, non avrei messo la scritta intorno al cerchio. Probabilmente prima o poi mi deciderò a incorniciarlo, nel qual caso penso che farò fare un passepartout con foro circolare, escludendo la scritta.